lettori biometrici controllo accessi timbrature cartellini rilevazione presenze
 
software sistemi badge presenze
 
 

HP1000, geometria tridimensionale della mano

I terminali della serie ID3D, basati sulla geometria della tridimensionale della mano, sono un riferimento sicuro per la biometria. Prestigiosi riconoscimenti confermano gli ID3D come gli strumenti biometrici più diffusi per sistemi di controllo accessi e gestione delle presenze, grazie alla affidabilità dimostrata in un numero elevatissimo di installazioni. I terminali HP1000 sono i modelli adatti alla gestione di servizi e presenze per aziende con un ridotto numero di utenti o in cui sia previsto un solo terminale per ogni filiale. Gli HP1000 sono la soluzione biometrica laddove necessità oggettive di servizio e tipo di ambiente non consentono procedure complicate o lunghi tempi di transazione.

Il funzionamento dei terminali della serie ID3D si compone di due fasi:
1) Registrazione: oltre 90 informazioni della mano sono acquisite mediante una telecamera ad infrarossi, digitalizzate, elaborate e compresse mediante un algoritmo matematico irreversibile fino ad ottenere un modello (template) di 9 byte. Il modello (template) viene archiviato associato ad un codice (pin) di riferimento
2) Verifica: previa introduzione del codice (pin) di riferimento, le stesse informazioni sono di nuovo acquisite, digitalizzate, elaborate e compresse in modo identico a quello della fase di registrazione fino ad ottenere un analogo modello(template) di 9 byte. Il confronto tra il modello archiviato relativo al codice di riferimento ed il risultato della lettura determina, in base allo scostamento, il risultato della verifica.

 

Caratteristiche Generali

• Dimensioni: larghezza 22,3 cm, altezza 29,6 cm, profondità 21,7 cm
• Peso 2,7 Kg
• Alimentazione: da 12 a 24 V DC/AC, 50-60 Hz, 7 watt. Alimentatore 220/12 V DC compreso nella fornitura
• Operatività ambientale da 0°C a 45°C, umidità relativa da 20% a 95% nc
• Tempo di verifica inferiore a 1 secondo
• Mantenimento dati in memoria fino a 5 anni con batteria al litio interna
• Archiviazione di 5120 transazioni non sovrascrivibili
• Comunicazione RS232 con cavo standard con connettore DB-9 per PC, compreso nella fornitura. Baud Rate da 300 a 28800 bps
• Opzione modem GSM per l'acquisizione delle transazioni da remoto
• Opzione interfaccia rete ethernet
• Configurazione dei parametri da tastiera (con password) e da PC
• Funzionalità apriporta integrata
• HP 1000 50 utenti (su richiesta versioni da 100 e 512 utenti)
controllo presenze assenze statistiche aziende enti pubblici
 

Opzioni aggiuntive / Accessori

• Modem GSM per l'acquisizione delle transazioni da remoto
• Interfaccia rete ethernet
• Espansione utenti, versioni da 100 e 512 utenti
   
 

Campi di applicazione

Controllo accessi biometrico

timbracartellini eliminacode guardie notturne orologi emilia romagna

Il terminale HP1000 viene utilizzato in tutte quelle strutture (sia private che pubbliche) presso le quali si desidera effettuare un controllo accessi ad identificazione certa, mediante una apparecchiatura semplice e robusta. E' possibile controllare l'apparecchiatura da remoto mediante l'installazione di moduli esterni per connessioni via modem analogico o modem gsm.

HP1000 oltre alla normale verifica della corrispondenza della geometria tridimensionaledella mano, memorizza i transiti effettuati e le tentate violazioni. Abbinabile anche alla soluzione per la rilevazione delle presenze contemporanea al controllo accessi.

• Controllo monodirezionale di varchi fisici dotati di elettroserratura
• Controllo accessi a stanza CED
• Controllo accessi di aree protette in azienda (protezione brevetti, marchi)
• Controllo accessi di aree presso le quali vengono conservati dati sensibili
           
 
Partita IVA: 04729700486